GLI EVENTI

Gli eventi Castellesi rappresentano l'occasione ideale per visitare Castelfranci e provare e gustare la cucina, i vini locali e visitarne i luoghi.

Castelfranci.com cercherà di condividere di volta in volta le date dei vari eventi sul calendar ma per maggiori informazioni vi invitiamo a seguire le varie pagine facebook delle associazioni.

il castelfranci wine festival

E' l'evento più importante di Castelfranci in quanto mette in mostra il prodotto principe: il Vino, che tuttavia non è l'unico protagonista.

Il WineFestival è il tema di tre feste locali le quali si svolgono in tre periodi diversi e sono completamente diverse tra loro:

In Estate La Festa dell'Aglianico, organizzata dall'associazione Amici del Casale di Baiano, solitamente nella metà d'Agosto è la classica festa di paese con stand, musica folk e bancarelle;

In Autunno La Vendemmia Fest, a celebrare l'inizio della vendemmia, organizzata nella metà d'Ottobre dalla Pro Loco Castelfranci; la vendemmia fest si spinge oltre la semplice festa e vuole essere un momento culturale ed itinerante volto alla riscoperta della comunità ponendo al centro le persone ed il loro tempo.

In Inverno La notte re la focalenzia, il 7-8 Dicembre di ogni anno, organizzata e patrocinata dal Comune di Castelfranci.

Il WineFestival pertanto non è una "sagra o festa" del vino ma sulla scia di queste si impegna a superarle, culturalmente e per coinvolgimento, essendo un festival che praticamente dura tutto l'anno, impegna tutte le associazioni e tutte le cantine Castellesi.

Il WineFestival è pertanto un insieme di eventi, presentazioni, dibattiti culturali, concerti, degustazioni di tutti i prodotti della cucina locale, non solo la maccaranora e i cavatielli ma anche i principali prodotti dei paesi limitrofi, castagne, tartufo, funghi ed ovviamente i fuoriclasse del Taurasi Rosso DOCG e Campi Taurasini DOC.

La peculiarità del WineFestival - che lo differenzia dalle sagre ben più famose ed importanti dei paesi limitrofi - è che non si chiude e limita "al proprio prodotto" ma si apre a tutti i prodotti della zona limitrofa: non solo il vino e la maccaronara Castellese ma anche i prodotti vicini come le castagne di Cassano, Montella e Bagnoli, il tartufo nero di Bagnoli Irpino, il caciocavallo podolico, i Cavatielli (di tradizione Molisana), gli "ammuglitaielli" di tutti noi Irpini nonché i dolci, i panini e le carni per ogni palato e per ogni festa. Tutto ciò articolato nelle strette vie di un paese collinare accompagnato da roghi (appunte le focalenzie), esibizioni da strada e concerti.

L'evento non raccoglie decine di migliaia di presenze pertanto rimane intimo e culla i propri ospiti con qualità da ristorazione e bellezza da gustare e vedere, senza stare stretti, senza lunghe code.

NELL'ARTICOLO PASQUALE CORRADO DE IL RISTORANTE STELLA.

vendemmia fest

La vendemmia fest è nata per volontà della ProLoco di Castelfranci e si organizza ad Ottobre in concomitanza con l'inizio della raccolta dell'uva. L'evento nasce con molteplici scopi, eventi mattutini con i bambini delle scuole per "portarli a spezzare l'uva", incontri e convegni con le cantine che presentano i loro vini e raccontano "come sarà l'annata", spettacoli teatrali inerenti alla tematica ed alle tradizioni, infine la festa: da un lato vi è la degustazione con possibilità d'acquisto in "bicchiere" o in "bottiglia" delle migliori cantine DOCG e DOC del Paese, dall'altro "la gara" dei viticoltori amatoriali che offrono e fanno gareggiare il proprio "vinello migliore" con premiazione durante la notte re la focalenzia.

La vendemmia fest rappresenta pertanto un incontro generazionale e culturale che unisce Castelfranci e i suoi ospiti intorno ad un buon bicchiere di rosso.

festa dell'aglianico

La festa dell'aglianico è l'edizione estiva del Castelfranci Wine Festival ed è una vera e propria festa dove ci sono venditori, stand gastronomici e l'immancabile Taurasi, campi taurasini e Aglianico di Castelfranci, il tutto sempre accompagnato dalla serata danzate.

il vinocolo

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Il vinocolo si impegna ad essere un luogo fuori dal tempo. Un rifugio dall'attualità, un posto sicuro dove pensare, una grotta nella quale prendersi una pausa. Avvolto da pareti di roccia e tufo, si offre ai viandanti un momento di serenità, dove ammirare foto del presenti e del passato, cimeli di metà novecento e qualche fotogramma del lontano 800.

L'aperitivo al Vinocolo prevede tra l'altro la possibilità di degustare i migliori vini Taurasi DOCG e Campi Taurasini DOC locali, i bianchi locali di Greco di Tufo, Coda di Volpe e finanché qualche nuovissimo Rosé; e' altresì possibile acquistare le bottiglie di vino presentate, il tutto accompagnato da taglieri di salumi, formaggi e finger food da vino.

Nel mese di Marzo di ogni anno il gruppo teatrale Enzo Barbone mette in scena una delle commedie del commediografo Eduardo Scarpetta, celeberrimo nella scena teatrale per aver dato origine al teatro dialettale moderno, in particolar modo riadattando moltissime pochade francesi in lingua originale per poi comporre svariate opere originali.

L'associazione Libero Pensiero Irpino Giordano Bruno durante tutto l'anno organizza mostre e presentazioni culturali all'interno della propria sede, in via Capogiardino

Carousel imageCarousel image

LA PALATA SPRINT

La palata sprint è una mini-maratona dilettantistica di 7km lanciata dal Forum di Castelfranci nel 2015 sulla base delle "giornate di corsa" di fine anni 90. Il percorso si inarca su praticamente tutte le strade del paese e la brevità è compensata da numerose salite e discese. Il tempo record è di circa 26 minuti mentre il peggior tempo è di circa 1h 10 minuti.

Sagra dei Cavatielli

Si tiene in via Stella a fine Luglio. E' organizzata dalla Misericordia ed è una delle sagre che riesce ad ospitare annualmente un discreto numero di persone. Ovviamente viene celebrato uno dei piatti più apprezzati a Castelfranci, il cavatiello.

Festa del Donatore

Il gruppo fratres di Castelfranci, oltre alla proprio lodevole attività di raccolta sangue che svolge costantemente durante le varie giornate stabilite durante l'anno, d'estate organizza una serata danzante ai quali è possibile gustare alcuni dei piatti tipici della cucina Castellese.

Sagra della Maccaronara

Si tiene in piazza Municipio a fine Luglio. E' organizzata dall'associazione "la vera maccaronara Castellese" e mette al centro il piatto più amato a Castelfranci: la maccaronara al sugo fresco.

CARNEVALE ESTIVO

Pagina Facebook

Sul finire degli anni 80-90 il Carnevale Castellese aveva una risonanza simile al carnevale di Paternopoli e di Montemarano, che tutt'oggi rimangono due eventi Avellinesi di notevole bellezza. A Castelfranci invece il Carnevale invernale è andato man mano ridimensionandosi e tutt'ora si compone di una giornata di sfilate tra maschere e tarantella e nel martedì del carnevale morto. Tuttavia la comunità ha fortemente investito sul carnevale estivo, che rimarca la tradizione del carnevale classico, con costumi, maschere e balli ma si allontana dalla radice cattolica, divenendo nei fatti più un "carnualia" (giochi campagnoli) che un "carne levamen" (eliminare la carne, come da tradizione pre-pasquale).

CANTA BIMBO

Il canta bimbo è un evento che ormai è giunto a numerose edizioni e che mette sul palco canzoni e brani reinterpretati e arrangiati per essere cantati dai bambini e dai ragazzi. L'evento si tiene solitamente a Luglio di ogni anno in piazza Municipio.

EVENTI DI ATTIVITA' LOCALI

Diverse attività locali, associazioni e singoli cittadini durante l'anno si impegnano e si cimentano nell'organizzazione di singoli eventi.

Alcuni esempi sono:

  • le serate dei Bar The Ship o del Bar Italia
  • Menu' speciali a cura dei vari ristoratori e osti Castellesi.

gli eventi religiosi

SAN NICOLA

E' la festa patronale di Castelfranci, parte dall'omonima Chiesa dove si tiene la liturgia e la processione lungo alcune strade del paese. La serata invece è festeggiata in piazza municipio con bancarelle e lo spettacolo principale che ospita piccoli artisti locali o vecchi personaggi famosi.

SANTA MARIA

E' la festa religiosa più sentita del Paese, si articola in tre giorni di processione e liturgie che toccano tutte le vie del paese e che hanno come protagonisti S. Rocco, Santa Maria e San Felice. Lo spettacolo principale si tiene il lunedi seguente alla prima domenica d'agosto e generalmente ospita Cantati rinomati.

SANT'ANTONIO

Sant'Antonio è la festività religiosa più sentita in contrada Vallicelli. Si tratta di un evento religioso, con liturgia ed evento serale.

SAN MICHELE

San Michele è una festività religiosa che si tiene nei pressi della piccola cappella di San Michela situata a confine tra Paternopoli e Castelfranci. L'evento prevede la liturgia a precedere lo spettacolo serale.